News

image

Continental vince l’Automotive Award INNOVATIONS per il 2016


Si aggiudicano il primo posto strumentale tecnologie Continental “Comunicazione V2X” e “Display con feedback tattile” per la categoria Interfaccia e Connettività. Premiata anche la capacità innovativa del Gruppo.

Cinisello Balsamo (MI), 24 maggio 2016. Continental si aggiudica l’Automotive INNOVATIONS Award 2016 nella categoria Interfaccia e Connettività. Il premio – promosso dal CAM (Center of Automotive Management) e PricewaterhouseCoopers (PwC) – è rivolto ai progetti più innovativi nell’industria automotive.
Anche le case automobilistiche hanno dato un parere estremamente favorevole, confermando il primo posto in questa categoria sulla base di un sondaggio supplementare dedicato alle capacità innovative.

Tra le 16 innovazioni, sono due, in particolare, i punti di forza: la comunicazione V2X (Vehicle-to-X) e lo sviluppo del display con feedback tattile.

“Questi prodotti – afferma Helmut Matschi capo della Divisione Interior e membro del board di Continental AG – ci permettono di ottenere una mobilità intelligente, minimizzando i rischi legati a potenziali distrazioni a cui il guidatore è normalmente sottoposto per garantire una maggiore sicurezza sulla strada.  E’ un onore e un orgoglio per Continental avere ricevuto questo tipo di riconoscimento da parte del Centro di Gestione Automotive e PricewaterhouseCoopers  onorando i nostri progetti con il premio Automotive INNOVATIONS” commenta Helmut Matsch  “Continental lavora con successo da anni allo sviluppo dei veicoli connessi in rete”, commenta il Prof. Stefan Bratzel, direttore del Center of Automotive Management (CAM) e presidente della giuria. “Con le loro innovazioni, hanno ancora una volta dato un valido contributo al miglioramento della sicurezza e al comfort di guida nell’ambito della connessione tra veicoli.”
Sviluppando la comunicazione V2X, Continental contribuisce considerevolmente all’applicabilità del concetto di guida automatizzata e alla realizzazione della Vision Zero, che ha l’obiettivo di ridurre drasticamente l’incidentalità.
Grazie alla tecnologia V2X, i veicoli possono comunicare tra loro o con gli utenti della strada, anche quelli più vulnerabili come pedoni o ciclisti, evitando collisioni.

Anche il display con feedback tattile offre un importante contributo in termini di sicurezza e comfort.

Ad esempio è possibile segnalare l’operazione desiderata attivando il sistema con un leggero movimento percepibile attraverso le dita, permettendo al guidatore di distinguere diversi pulsanti virtuali semplicemente attraverso un tocco, senza dover guardare il display, evitando così di distogliere lo sguardo dalla guida.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *